Cos’è

DiSCo sostiene economicamente nel percorso di studio, fino ai livelli di istruzione più alti, coloro che si iscrivono presso una Università o una Istituzione di Alta Formazione Artistica, Coreutica e Musicale (AFAM) con sede legale nel Lazio.

A chi è rivolto

Possono accedere ai benefici gli studenti che si iscrivono ad una delle seguenti tipologie di corso, presso uno degli atenei con sede legale nel Lazio:

  • laurea triennale;
  • laurea magistrale;
  • laurea magistrale a ciclo unico;
  • dottorato di ricerca, con esclusione degli studenti che beneficiano della borsa di studio o altro contributo da parte dell’università o altre Istituzioni;
  • scuola di specializzazione, esclusi i corsi appartenenti all’area medica per i quali gli studenti beneficiano di borsa di studio, contratto di formazione o altro beneficio e remunerazione;
  • corsi inter-ateneo a condizione che gli studenti siano iscritti presso una università del Lazio e che abbiano versato la tassa regionale per il diritto allo studio alla Regione Lazio.

Requisiti

Merito

  • Il numero di crediti richiesto varia in base all’anno di corso e deve essere conseguito entro il 10 agosto dell’anno di presentazione della domanda.

    Per gli studenti con invalidità riconosciuta in Italia  pari o superiore al 66% e per le studentesse nubili con prole, sono previsti requisiti di merito più favorevoli.

Reddito/patrimonio

  • Per gli studenti italiani il possesso del requisito economico è calcolato in base all’ISEE specifico per le prestazioni del diritto allo studio.

  • Per gli studenti internazionali il possesso del requisito economico viene valutato sulla base della documentazione relativa ai redditi, al patrimonio e alla composizione del proprio nucleo familiare, secondo le modalità descritte nel Bando e nel rispetto della normativa di riferimento.

Compatibilità/incompatibilità

  • Le borse di studio erogate da DiSCo sono incompatibili con ogni altro beneficio diretto al sostegno del Diritto allo Studio erogati da altri enti/soggetti pubblici e privati, ivi comprese:

    • le borse di studio assegnate dal Ministero degli Affari Esteri;
    • le borse di merito erogate dalle università (ad es.: Wanted the Best, Don’t Miss Your Chance, etc.);
    • le borse di studio erogate da ordini o casse professionali (INPGI, Cassa edile, ecc…).

    Sono compatibili con la borsa DiSCo:

    • i contributi versati dagli atenei o dalla UE a sostegno della mobilità internazionale;
    • le borse di collaborazione (150 ore);
    • i contributi erogati da altri Enti, pubblici o privati, a sostegno delle spese sostenute per l’alloggio.

Come si accede al servizio

La domanda si presenta esclusivamente attraverso il modulo online nei termini e secondo le modalità specificate ogni anno nel Bando per il diritto allo studio, indicativamente a partire dal mese di maggio fino alla terza settimana di luglio.

Il bando

Altri bandi

Bando Diritto allo Studio 2021/2022

Servizio online

Dopo aver effettuato l’accesso all’Area riservata fai click sul bottone “Aggiungi richiesta +” e seleziona il bando a cui vuoi partecipare.

Come fare per

Leggi le nostre guide per sapere come fare a:

Ulteriori informazioni

Negli ultimi 7 anni il 100% degli aventi diritto ha percepito la borsa di studio: in questo modo è stata, di fatto, abolita la figura degli “idonei non vincitori”.

Contatti e assistenza

Servizio di ticketing

Numero unico studenti

Per informazioni generiche su procedure e scadenze di partecipazione al Bando

Strutture responsabile del servizio

Informa in merito a domande generiche

Pubblicato: 05/10/2021 – Revisione: 05/04/2022

Salvo diversamente specificato, questo articolo è stato rilasciato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0.

News Borse di studio