Cosa comporta la decadenza dai benefici?

Cosa comporta la decadenza dai benefici?

Sei in:
Table of Contents

Lo studente viene sottoposto a dichiarazione di decadenza dai benefici assegnati quando non possiede o perde i requisiti previsti per l’ammissione al concorso e per il conseguimento dell’idoneità (requisiti iscrizione, reddito e merito).

La decadenza dai benefici comporta la restituzione delle somme eventualmente riscosse relative alla Borsa di Studio, alla Tassa Regionale per il Diritto allo Studio, e al valore corrispettivo dei servizi ad essa associati.

Situazioni particolari possono essere rappresentati al presidio di riferimento attraverso l’apertura di un ticket. Con lo stesso mezzo è possibile concordare la rateizzazione  della restituzione degli importi percepiti.

Nel caso in cui lo studente ritenga che le cause che hanno portato all’esclusione sia attribuibili ad un errore (ad esempio perché il requisito di merito è invece stato effettivamente conseguito)  e quindi in presenza di giuste motivazioni, è possibile  presentare istanza, attraverso l’apertura di un ticket, per chiedere  una rivalutazione della propria posizione.

Per ulteriori informazioni contattare il Presidio territoriale di riferimento